Ultima modifica: 20 Giugno 2019

Contatti

Istituto Istruzione Superiore ‘Galilei Pacinotti’

Come raggiungere Istituto Istruzione Superiore ‘Galilei Pacinotti’

Siamo in via Benedetto Croce, n. 32-34 a pochi passi da Corso Italia, centro della vita cittadina, a 200 metri dalla Stazione ferroviaria Pisa-Centrale, a 100 metri dalla Stazione dei pullman urbani ed extraurbani (C.P.T. e Lazzi) in Piazza S. Antonio.

codice IBAN del conto corrente bancario intestato a:
ISTITUTO SUPERIORE GALILEI-PACINOTTI
presso la sede di Pisa del BANCO BPM
IBAN – IT27 H050 3414 0110 0000 0101 010

Coordinate bancarie conto BancoPosta PA
IBAN – IT70 S076 0114 0000 0103 9561 665
Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX

Come contattarci :

Dal 15 marzo è attivo un nuovo numero per l’Istituto Tecnico:  050 6200431

Rimane il centralino per tutto I.I.S. Galilei Pacinotti: 050 23230

Indirizzo: Via Benedetto Croce, 32-34 – 56125 Pisa (PI)
Codice Identificativo Univoco: UFSLRP Codice fiscale: 93089150507

Istituto                                                       piis00700e@istruzione.it

Posta certificata                                     piis00700e@pec.istruzione.it 

Preside (riceve su appuntamento)    dirigente@iisgalileipacinotti.it

Vicepresidenza Istituto Tecnico        vicepresideitc@iisgalileipacinotti.it

Vicepresidenza Liceo  Classico           vicepresidelc@iisgalileipacinotti.it

Direttore Servizi Generali Amm.      dsga@iisgalileipacinotti.it

Biblioteca                                                 biblioteca@iisgalileipacinotti.it

AVVISO: orario estivo apertura al pubblico uffici di segreteria.

Nel periodo estivo, dal 1° Giugno 2019 al 16 settembre 2019, gli uffici di segreteria saranno aperti al pubblico Lun-Merc-Ven dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Dal Codice dell’Amministrazione Digitale
Capo I – Principi generali
Sezione II – Diritti dei cittadini e delle imprese
Art.5

1. Le pubbliche amministrazioni consentono, sul territorio nazionale, l’effettuazione dei pagamenti ad esse spettanti, a qualsiasi titolo dovuti, fatte salve le attività di riscossione dei tributi regolate da specifiche normative, con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. A tal fine sono tenute:
a) a pubblicare nei propri siti istituzionali e sulle richieste  di pagamento i codici identificativi dell’utenza bancaria sulla quale  i privati possono effettuare i pagamentimediante bonifico;
b) a specificare i dati e i codici da  indicare obbligatoriamente nella causale di versamento.